Ciurma all’Arrembaggio!

Questa volta abbiamo deciso di esagerare, ” tireremo la volata”, alla Notte Bianca del Libro” del 2 Agosto, con due giorni di avvenimenti , il 31 e l’1. Ma la notte rimane la notte. Sbarcheranno nel porto di Potenza decine di scrittori e ci sommergeranno di parole ed emozioni, di suoni, immagini, fantasie. Abbiamo bisogno di parole per cambiare il mondo, parole che raccontino idee, progetti, parole che si trasformino in azione. Partiamo dalla Basilicata, siamo profondamente ed orgogliosamente lucani ma guardiamo al mondo o meglio al mediterraneo, proporremo a tutti un manifesto di “Letti di Sera” che rivendica la nostra identità ma che guarda oltre il nostro orizzonte geografico. Siamo o no un porto a 819 mt. S.M. E i porti sono fatti per accogliere non per respingere, noi accogliamo libri cioè mondi, ma anche persone, razze, religioni siamo una cerniera sulla pluralità delle culture. Ogni anno scegliamo una città mediterranea e un suo scrittore per tessere questa “vela”, abbiamo cominciato con Marsiglia , quest’anno continuiamo con Barcellona e un suo immenso figlio: Manuel Vasquez Montalban. E poi c’è Napoli, Salerno e tutto il nostro mondo di sempre. Tutto questo si svilupperà, vi rimando al programma, come un lungo “drago culturale” che attraverserà tutto il centro storico della città, con un gran finale. Ci si vede.

By | 2018-07-27T08:18:31+00:00 27 Luglio 2018|Categories: Uncategorized|0 Commenti